I raggi UVB e UVA costituiscono la nostra atmosfera terrestre. I raggi UVB rappresentano solo il 5% dell'intero spettro e rimangono vicino alla superficie della pelle. I raggi UVA costituiscono il restante 95% dello spettro e penetrano più in profondità nella nostra pelle, andando molto al di sotto della sua superficie. Li assorbiamo sia che sia soleggiato o nuvoloso, all'aperto o sotto un ombrellone o vicino a una finestra. Riceviamo radiazioni di raggi UVA ogni singolo giorno.

Quando i raggi UVB colpiscono la nostra pelle, possono produrre un effetto visibile nel breve termine e il danno alla nostra pelle il più delle volte è lieve. Possiamo scottarci dal sole e osservare  come la pelle reagisce spelandosi. I raggi UVA, invece, possono causare effetti a lungo termine non immediatamente visibili e i danni possono essere molto maggiori. I raggi UVA provocano stress ossidativo sotto la superficie della nostra pelle. Questo può produrre lesioni nel DNA delle cellule della pelle. Le lesioni possono portare all'invecchiamento precoce e al rischio di cancro della pelle.

Sun rays effect

I raggi UVB svolgono un ruolo importante nei meccanismi di autodifesa della pelle esposta al sole. Quando la pelle si arrossa, questo è un segnale per attivare le proprie difese biologiche:

La pelle produce melanina, che ci dona l'abbronzatura e ci protegge dalle scottature.

L'epidermide si ispessisce per proteggere gli strati interni.

Vengono avviati numerosi processi interni per ridurre lo stress ossidativo, riparare le lesioni del DNA e generare una risposta del sistema immunitario per rimuovere le cellule compromesse.

In altre parole, la reazione della pelle ai raggi UVB è il modo in cui si difende dagli effetti ben più gravi dei raggi UVA.

Sunburns

Un SPF più elevato non significa maggiore protezione

Questo è ciò che abbiamo pensato a lungo, che un elevato fattore di protezione solare (SPF) fornisse una più ampia difesa dal sole. L'SPF, tuttavia, si riferisce solo alla protezione UVB.

Sappiamo però che i raggi UVB rappresentano solo il 5% della nostra esposizione al sole. I filtri solari quindi bloccano il 98% di quei raggi. Ciò significa che il 2% degli UVB riesce a raggiungere la pelle. E d'altra parte il 95% della nostra esposizione al sole è composto da raggi UVA: i filtri solari lasciano passare tra l'11 e il 15% di essi, che raggiungono quindi la pelle.

E non è tutto: quando i  filtri solari bloccano tutti i raggi UVB, impediscono alla pelle di ricevere il segnale per proteggersi. Questo lascia la pelle soggetta a danni a lungo termine.

  • Prof. Sergio Schalka, Dermatologo ed esperto di fotoprotezione.

    Quando le creme solari sono state sviluppate per la prima volta, erano progettate per proteggere dalle scottature solari, il che significa che proteggevano dai raggi UVB. E forniscono ancora oggi una protezione UVB migliore rispetto alla protezione UVA, anche se ora conosciamo gli effetti dei raggi UVA sulla pelle.

    Prof. Sergio Schalka, Dermatologo ed esperto di fotoprotezione.

Abbiamo quindi capito che la crema solare deve anche fornire protezione dai raggi UVA. Questo come si traduce nei tradizionali filtri solari presenti sul mercato? I filtri solari tradizionali forniscono questa protezione in due modi:

In Europa, viene indicato sull'etichetta il termine "UVA" in un cerchio. Per poter utilizzare questo simbolo, la protezione UVA deve essere pari ad almeno un terzo della protezione UVB, in accordo con le normative europee. Ma questo vuole anche dire che la protezione dai raggi UVA non è ottimale e questo crea uno squilibrio tra la protezione dai raggi UVB e UVA.

Tipicamente, altri filtri solari tradizionali che vogliono raggiungere un indice UVA più elevato includono un numero elevato di filtri a concentrazioni più elevate per poter bloccare efficacemente i raggi UVA. Con il maggior numero di ingredienti, la pelle è sovraccaricata e c'è anche un rischio maggiore di irritare la pelle a causa della protezione solare. 

Per riassumere, i filtri solari con protezione UVB quasi completa forniscono una protezione a breve termine nessuna scottatura solare – senza tener conto della protezione a lungo termine necessariaprevenendo l'invecchiamento precoce e il rischio di cancro della pelle. Questo crea uno squilibrio nei meccanismi di difesa della pelle. Mantenere un equilibrio in tutte le parti dell'ecosistema della pelle è importante per la salute a lungo termine.

Inoltre, una crema solare formulata utilizzando solo gli ingredienti necessari e nella giusta dose ha maggiori probabilità di essere tollerata dalla pelle, rendendola piacevole da usare tutte le volte che è necessario.

Sunscreen with UVA protection

Sun active defense

In quanto marchio NAOS, Bioderma considera la pelle come parte di un ecosistema in costante interazione con il suo ambiente circostante. Numerosi fattori interni ed esterni possono influire su questo ecosistema. Prendendo ispirazione dalla biologia naturale della pelle per preservare e ripristinare l'equilibrio dell'ecosistema, Bioderma risponde ai bisogni della pelle rafforzando al contempo i propri meccanismi di difesa. La pelle è in grado di preservare a lungo la sua salute.

Bioderma ha collaborato a stretto contatto con dermatologi e fotobiologi per creare una protezione solare ad alta tecnologia SUN ACTIVE DEFENSE. Combinando un minor numero di filtri con una protezione biologica avanzata brevettata, offre un blocco UVB e uno scudo UVA rinforzato e rafforza la difesa antiossidante della pelle e il sistema immunitario.

SELEZIONE RIGOROSA DEI FILTRI

Invece di sovraccaricare la pelle moltiplicando i filtri, Bioderma lavora con solo otto dei 32 filtri autorizzati dall'Unione Europea. Questi filtri sono stati scelti appositamente perché:

  • Rispettano il corpo e non sono perturbatori endocrini.
  • Rispettano la pelle. Secondo uno studio esclusivo NAOS, non sono riconosciuti né irritanti né inquinanti.
  • Rispettano il pianeta, non essendo né tossici né bioaccumulabili.
  • Hanno il minor impatto ambientale, misurato sugli ecosistemi acquatici.

 

ANTIOSSIDANTI E A PROTEZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO

A complemento dei filtri c'è un metodo brevettato per fornire protezione antiossidante e a sostegno del sistema immunitario, ispirato alla biologia della pelle. I danni che potrebbero derivare dall'esposizione ai raggi UV sono limitati, aiutando a prevenire l'invecchiamento precoce e lo sviluppo del cancro della pelle.

SUN ACTIVE DEFENSE è incluso nella formulazione di tutti i prodotti Photoderm ed è uno dei quattro pilastri della gamma. Photoderm è quindi la prima linea di creme solari in grado di stimolare i meccanismi naturali di difesa della pelle e prevenire l'alterazione cellulare cutanea e lo stress ossidativo.

+26% protezione contro lo stress ossidativo1

+24% protezione delle difese immunitarie cutanee1

Mantenendo in equilibrio tutte le parti dell'ecosistema della pelle e stimolando i meccanismi di difesa biologica, Photoderm aumenta la protezione della pelle e riduce il rischio di sviluppare il cancro della pelle.

1Studio clinico su 10 soggetti, fototipi II e III, sotto esposizione al sole. Valutazione di diversi biomarcatori per valutare la complementarità di filtri ed ectoina + mannitolo sulla protezione antiossidante e immunosoppressiva. Polonia, 2021.

Buono a sapersi

La gamma Photoderm offre un'altissima protezione per la pelle, schermando sia i raggi UVA che UVB. Con meno raggi assorbiti dalla pelle, c'è meno stress ossidativo negli strati più profondi dell'epidermide. Il DNA delle cellule della pelle è quindi protetto meglio dallo sviluppo di lesioni. E la risposta immunitaria delle cellule della pelle viene mantenuta.

Scegli tra un'ampia selezione di prodotti solari dermatologici su misura per tutti i membri della famiglia, dai più piccoli ai più grandi, per esigenze diverse come pelle sensibile, pelle a tendenza acneica, arrossamenti e problemi di iperpigmentazione.

  • Protezione specifica

    Coadiuvante di trattamenti dermatologici Macchie solari, macchie scure, fotoinvecchiamento

    SUN ACTIVE DEFENSE PATENT

    Photoderm SPOT-AGE SPF50+

    (Scrivi la prima recensione)

    Fotoprotezione arricchita di anti-ossidanti, riduce macchie e rughe.

    Per chi?

    Adulti

  • Protezione specifica

    Iperpigmentazione dovuta alla luce blu

    BLUE LIGHT PROTECTION

    Photoderm M SPF50+ Teinte Claire

    (1 recensione)

    Efficacia anti-recidive. alta coprenza, finish mat

    Per chi?

    Adulti, Donne in gravidanza e allattamento

  • Protezione specifica

    Pelle da mista a grassa Pelle a tendenza acneica

    Brevetto Fluidactiv™

    Photoderm AKN Mat SPF30

    (1 recensione)

    Efficacia anti-imperfezioni Con finish invisibile e opacizzante

    Per chi?

    Adulti, Adolescenti

  • Protezione specifica

    Pelle sensibile soggetta ad arrossamento

    Brevetto Rosactiv™

    Photoderm AR SPF50+

    (1 recensione)

    Fotoprotezione anti-rossore dall’effetto uniformante e lenitivo

    Per chi?

    Adulti, Adolescenti

  • Protezione solare

    Pelle sensibile Pelle sensibile ed indebolita da condizioni mediche Pelle normale di bambini e neonati

    SUN ACTIVE DEFENSE PATENT

    Photoderm Lait ULTRA SPF50+

    (Scrivi la prima recensione)

    Fotoprotezione molto alta rinforzata contro i raggi uva

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (bambini con più di 12 mesi)

  • Protezione solare

    Pelle sensibile

    SUN ACTIVE DEFENSE PATENT

    Photoderm Spray SPF50+

    (1 recensione)

    Protezione spray molto alta a rapido assorbimento.

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (bambini con più di 12 mesi)

  • Protezione solare

    Pelle sensibile

    Cellular protection

    Photoderm Brume invisible SPF50+

    (Scrivi la prima recensione)

    Fotoprotezione invisibile molto alta.

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (bambini con più di 3 anni)

  • Protezione solare

    Pelle sensibile Fotoprotezione abbronzante

    Cellular protection

    Photoderm Huile BRONZ SPF50+

    (Scrivi la prima recensione)

    Il primo olio abbronzante SPF50+ che attiva e prolunga l’abbronzatura.

    Per chi?

    Adulti, Adolescenti

  • Protezione bambini

    Pelle normale di bambini e neonati

    Brevetto Cellular Bioprotection™

    Photoderm KID Spray 50+

    (Scrivi la prima recensione)

    Protezione molto elevata, approvata dai pediatri.

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (bambini con più di 12 mesi)

  • Protezione bambini

    Pelle normale di bambini e neonati

    Brevetto Cellular Bioprotection™

    Photoderm KID Lait 50+

    (2 recensioni)

    Protezione solare molto elevata, dalla formulazione divertente e dedicata ai bambini. Approvata dai pediatri.

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (bambini con più di 12 mesi)

  • Prima e dopo l'esposizione

    Pelle sensibile Dopo l'esposizione

    Brevetto D.a.f.

    Photoderm Gel-crème

    (2 recensioni)

    Gel-crema rinfrescante e lenitivo. idrata intensamente.

    Per chi?

    Adulti, Adolescenti