L’igiene delle mani: una sfida per la salute pubblica

Nel contesto del COVID-19, tutti concordano sull’importanza di adottare il più essenziale dei gesti igienici: il lavaggio delle mani accurato e frequente. Ma come gestire gli effetti secondari distruttivi – secchezza, irritazioni, eczema da contatto, screpolature anche profonde – conseguenti dall’uso di sapone e igienizzanti liquidi per le mani sulla pelle? I molteplici problemi cutanei sofferti da adulti, bambini e operatori sanitari esigono una soluzione. E in tempi brevi!

Leggi il nostro articolo "Lavare le mani regolarmente: un gesto protettivo essenziale"

 

NAOS si impegna per il nostro futuro

Gli scienziati continuano a ripeterlo. E tutti noi lo abbiamo capito. Ci sarà un prima e un dopo. Nel caso dell’igiene, questa è un’assoluta verità. Un’impeccabile igiene delle mani sarà senz’altro una parte integrante del mondo post-Covid. Grazie all’educazione all’igiene delle mani, i buoni comportamenti adottati durante il lockdown sono destinati a continuare. Un’ottima notizia! Tuttavia, per Jean-Noël Thorel, Presidente-Fondatore di Naos, sarebbe stato inimmaginabile che un simile gesto, fondamentale per l’igiene, potesse anche provocare problemi cutanei esponenziali. Convinto che fosse una questione urgente, ha deciso di agire.

A hand hygiene product with the expertise of BIODERMA

Tutto è iniziato durante il primo lockdown, nella primavera 2020. BIODERMA ha contribuito all’impegno collettivo producendo soluzioni idro-alcoliche per gli operatori sanitari. La competenza di NAOS nel campo dermatologico ha indotto una riflessione sui rischi per l’efficacia della barriera cutanea derivanti dall’uso ripetuto degli igienizzanti per mani. Queste misure preventive sono essenziali ma, sfortunatamente, aumentano il rischio di lesioni cutanee. Lavorando da oltre 40 anni in stretta collaborazione con dermatologi e ospedali attraverso il suo marchio BIODERMA, NAOS ha interpellato i dermatologi che hanno confermato gli effetti dannosi dei frequenti lavaggi delle mani e dell’uso ripetuto degli igienizzanti per mani sulla qualità della pelle. Contemporaneamente, le risorse per l’innovazione di Naos abbinate alla competenza di BIODERMA hanno consentito di sviluppare un prodotto per l’igiene delle mani che soddisfa ogni criterio e desiderio. Mantenendosi fedele alla propria visione ecobiologica e ai propri valori, Naos ha sviluppato, in tempi record, un disinfettante per mani in grado di eliminare virus e batteri ma anche di preservare il bio-equilibrio naturale della pelle. Biphase lipo alcoholic è un prodotto per l’igiene e la cura delle mani concepito “su misura” per la “nuova normalità”.  

 

  • Aurélie Guyoux, R&D director at NAOS
    Aurélie Guyoux, Direttrice Ricerca & Sviluppo Naos .

    All’inizio del primo lockdown, abbiamo velocemente mobilitato i nostri siti produttivi per produrre gel idroalcolici da donare agli operatori sanitari. Ma, intimamente, intuivamo che la formula non fosse ideale per la pelle. Abbiamo quindi deciso di pensare a soluzioni alternative più adatte. Perché non associare l’alcol con una sostanza grassa o oleosa? La sfida che abbiamo affrontato è stata trovare i dosaggi corretti per garantire che questi due elementi molto incompatibili non si neutralizzassero a vicenda. Era essenziale che l’alcol mantenesse le proprie proprietà virucide. I team Naos hanno raccolto e risposto a questa sfida in pochissimi mesi. È stata una bella prova!

    Aurélie Guyoux, Direttrice Ricerca & Sviluppo Naos .

Biphase Lipo alcoolique: un'innovazione generosa

Naos è un’azienda con una finalità precisa, impegnata ad aiutare l’umanità. Per questo motivo, il 100% degli utili dalle vendite di Biphase Lipo alcoolique sarà donato a ONG e a fondazioni attive nella prevenzione delle epidemie. Biphase Lipo alcoolique inventa un nuovo gesto dal significato e dall’impatto positivo.

Scopri di più sull'impegno di Naos a donare

Ricerca ispirata dall’approccio ecobiologico di Naos

Naos ha sviluppato un approccio eco-biologico che considera la pelle un ecosistema interagente con l’ambiente circostante. Noi dobbiamo rispettarlo, tutelarne le risorse e, se necessario, ripristinare i suoi meccanismi naturali agendo sulle cause sottostanti di eventuali malfunzionamenti.

4 criteri eco-biologici per preservare l’equilibrio cutaneo.

  1. Sviluppare una formula a doppia azione che disinfetti e reintegri i lipidi.
  2. Reintegrare con successo i lipidi naturali eliminando contemporaneamente batteri e virus.
  3. Utilizzare lipidi che imitano i meccanismi biologici direttamente ispirati da quelli presenti nella pelle.
  4. Rinforzare la barriera cutanea per prevenire l’inaridimento della pelle.

L’idratazione non è sufficiente: reintegra i lipidi con biphase lipo alcoolique

Per distruggere virus e batteri, gli igienizzanti a base alcolica per mani attaccano i lipidi nelle loro membrane. Queste sostanze grasse sono molto simili a quelle presenti nella nostra epidermide. Il film idrolipidico della pelle e il cemento intracellulare, che garantisce coesione fra le cellule cutanee, sono i primi obiettivi. Lo scudo protettivo formato da questi due elementi non è in grado di resistere agli attacchi dell’alcol. Ecco perché utilizzare considerevoli quantità di igienizzanti per mani e anche di igienizzanti per mani contenenti sostanze idratanti, può danneggiare la pelle.

Biphase Lipo alcoolique contiene lipidi biomimetici che non solo idratano la pelle ma favoriscono anche la ricostituzione dell’integrità della barriera cutanea e compensano l’effetto inaridente dell’alcol.  

 

Leggi l'articolo "Biphase Lipo alcoolique il nuovo gesto di cura nel lavaggio delle mani"

Alcuni ingredienti, come l’aloe vera o la glicerina, sono noti per le loro proprietà dermo-idratanti. Se le mani diventano secche a causa dei ripetuti lavaggi, questi elementi apportano l’acqua necessaria per compensare la disidratazione. Tuttavia, non hanno alcun effetto sulla causa di questo inaridimento. È paragonabile al riempimento di un colino con dell’acqua – rimane bagnato ma non trattiene alcuna goccia.

Hydrated hands skin

L’apporto di lipidi (sostanze grasse) consente alla pelle di ripristinare la sua funzione di barriera ricostituendo il velo idrolipidico e il cemento intracellulare. La pelle mantiene la propria protezione naturale e riesce a trattenere meglio l’acqua – evitando di inaridirsi. Biphase lipo alcoholic è ideato per colmare le lacune e agire sulle cause anziché sulle conseguenze, in linea con i principi eco-biologici di Naos.

Skin barrier restoration

  • Trattamento disinfettante mani

    Pelle sensibilizzata Tutti i tipi di pelle

    Biphase Biphase Lipo alcoolique

    (Scrivi la prima recensione)

    Trattamento mani disinfettante e protettivo, bifasico lipoalcolico

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (bambini con più di 3 anni)

  • BIODERMA product photo, Atoderm huile de douche 1L, olio doccia  per pelle secca
  • Detergente quotidiano con risciacquo

    Pelle sensibile, molto secca, irritata o con tendenza atopica

    Brevetto Skin barrier therapy™

    Atoderm Huile de douche

    (5 recensioni)

    24h di idratazione e comfort immediato subito dopo la doccia.

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (ad eccezione di neonati prematuri)

  • Trattamento quotidiano

    Pelle sensibile, molto secca, irritata o con tendenza atopica

    Brevetto Skin barrier therapy™

    Atoderm Intensive gel-crème

    (493 recensioni)

    Trattamento intensivo nutriente e anti-prurito, ultra-fresco. 24 ore di idratazione.

    Per chi?

    Per tutta la famiglia (ad eccezione di neonati prematuri)

  • Trattamento quotidiano

    Pelle sensibile da secca a molto secca

    Brevetto D.a.f.

    Atoderm Mains & ongles

    (Scrivi la prima recensione)

    Crema mani &unghie ultra riparatrice e nutriente, resiste al contatto delle mani con l'acqua.

    Per chi?

    Adulti, Bambini